Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

chetti metti nel kittt? anticorpi per il 2021.

settembre 2021. disponibili per tutti vaccino anti covid-19 e un kit customizzabile di anticorpi. é un portapillole, con 3 posti per 3 pillole, ognuna contiene un anticorpo infallibile. le pillole tra cui poter scegliere sono centinaia. centinaia di fogge e colori diversi. puoi comporre il kit scegliendo 3 anticorpi, non uno di più. cosa scegliere? Se hai dubbi ecco cosa ho messo nel mio kit senza esitazioni.

1. pazienza cognitiva – pablo picasso chiacchiera con gli amici al bar, beve un caffè e disegna distrattamente sul tovagliolo di carta che accompagna la tazzina dell’espresso.  una signora seduta a un tavolino vicino lo nota; nota lo schizzo. trova il coraggio di avvicinarsi al maestro e chiedergli di poter comprare il disegno. picasso sorride, amabilmente, e immediatamente acconsente. acconsente, amabilmente, per una cifra altissima. “ma come?”, obietta la signora, “le ci è voluto solo qualche secondo”. picasso, amabilmente: “si sbaglia”, risponde “mi ci è voluta tutta la vita”. immersi come siamo in stimoli, contenuti, relazioni, il rischio è la ricerca immediata della conoscenza, della comprensione, l’impazienza di capire subito tutto e di afferrare in un momento, quasi come per illuminazione ricevuta, il senso di ciò di cui veniamo a conoscenza. dare tempo e respiro a quello che impariamo, trasformando i nostri pensieri veloci in pensieri lenti, è vitale: una conoscenza conscia è fatta di logica ma è solo quando la nostra competenza diventa inconscia, fa parte di noi, che cambiamo davvero. cambiamo noi, i nostri contenuti e cambiano la libertà e l’immediatezza con cui, allora si, li esprimiamo e li trasferiamo.

2. saper cadere – “se uno non può cadere, non può nemmeno alzarsi” scrive alexander lowen, medico psicanalista e padre della bioenergetica. lapalissiano. e infatti non indugio in commenti se non per dire che onde alzarsi ancora tutti interi, è necessario saper cadere, essere allenati. nelle arti marziali – ma anche in moltissimi sport di tutt’altro genere, come la pallavolo giusto per fare un esempio -, si impara a cadere e ci si allena per farlo sempre meglio. la stessa cosa vale per le cadute metaforiche della vita, capitomboli che possono portare conseguenze, ferite, anche molto profonde. pensiamo alla perdita di un lavoro, a un tradimento, a una separazione. in questi casi, per potersi alzare tutti interi, occorre essere preparati all’eventualità che cadere sia un episodio che può succedere, e che può succedere più volte nell’arco di una vita. se siamo pronti e aperti ad accogliere questa evenienza, privandola delle sovrastrutture che le abbiamo affibbiato e relative alla perdita della faccia – vergogna -, all’animale ferito – orgoglio -, e tutta la compagnia bella – bellissima! – che ci hanno inculcato, allora abbiamo più possibilità di rialzarci e cicatrizzare, senza correre il rischio di noiose – pericolose, gulp! – infezioni.

3. saper dire di no – “l‘inutile, anche se costa solo un centesimo, è costoso”, scrisse seneca. e quanto ci costerebbe l’inutile, se fossero quantificabili in centesimi il vuoto emotivo, l’aridità delle scelte fatte per mero tornaconto personale, l’anoressia verso il piacere e la creatività suscitati dal continuo rumore di sottofondo – eufemismo per chiasso insostenibile – provocato a sua volta dalle relazioni pubbliche prive di senso e dense di interesse privatistico, da tutte le informazioni non desiderate che intasano la casella di posta elettronica, e soprattutto da tutti quei giudizi non richiesti che fanno vacillare – nel migliore dei casi – la nostra capacità di autostima? senza quantificare con precisione, così a spanne, a tutto questo risponderei: no, grazie.

pubblicato su MacGuffin n°4 | L’invasione degli anticorpi, 5 Febbraio 2021.

riferimenti bibliografici: Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 65. Alexander Lowen, Bioenergetica, 1975. Gianrico Carofiglio, Della gentilezza e del coraggio, 2020.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: